A pochi chilometri di distanza da Roma, Villa d’Este fu realizzata per volere del cardinale Ippolito II d’Este, governatore di Tivoli dal 1550. Il cardinale, deluso per la mancata elezione a pontefice, volle far rivivere in questa villa i fasti delle corti ferraresi, romane e francesi. La concentrazione di fontane, grotte e giochi d’acqua presenti a Villa d’Este rappresentò un modello più volte emulato nei giardini europei del manierismo e del barocco. Tra questi l’esempio più noto ci è offerto dai giardini della Reggia di Caserta.

Roma, capitale dell’Italia, è una grande città cosmopolita con una storia artistica, architettonica e culturale che ha influenzato tutto il mondo e che risale a quasi 3000 anni fa. Le antiche rovine come il Foro e il Colosseo testimoniano la potenza dell’antico Impero romano. Nella Città del Vaticano, sede della Chiesa Cattolica, si trovano la Basilica di San Pietro e i Musei Vaticani, che ospitano capolavori come la Cappella Sistina affrescata da Michelangelo.

Programma:
31/12/2018: Ore 07.50 ritrovo dei partecipanti in via delle Cateratte 90/11 e partenza n pullman GT per Tivoli. Sosta lungo il percorso. Pranzo in ristorante. Visita alla famosissima Villa D’Este e alle sue fontane. Trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere e tempo a disposizione per rilassarsi in attesa dei festeggiamenti. Cenone di fine anno con veglione. Pernottamento
01/01/2019: Prima colazione. Partenza per Roma. Giro del centro storico con accompagnatore. Pranzo in ristorante. Tempo a disposizione per la visita della città. Ore 17.30 inizio del viaggio di ritorno a Livorno.

Commenti